Hotel 3 stelle nel cuore di Reggio Emilia

L’Albergo Reggio si trova nel cuore del centro storico di Reggio Emilia, in via San Giuseppe, a due passi da piazza del Duomo, da piazza del Monte e a soli 100 metri dall’Hotel Posta, di cui è la dipendenza. Ospitato in uno storico palazzo, l’Albergo Reggio gode di una posizione invidiabile tra gli hotel 3 stelle di Reggio Emilia: un’ottima soluzione sia per soggiorni d’affari sia per soggiorni turistici.

I dintorni dell’albergo sono davvero piacevoli: la storica via Emilia, a 20 metri dall’Albergo Reggio, accoglie boutique di abbigliamento e accessori delle griffe internazionali (i marchi del gruppo Max Mara nascono ed hanno sede ancor oggi a Reggio Emilia), gioiellerie e negozi di prodotti enogastronomici dove sono protagonisti l’Aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia e il Parmigiano Reggiano, il formaggio stagionato conosciuto in tutto il mondo (l’Albergo Reggio organizza visite guidate alle produzioni nei dintorni di Reggio Emilia). Non mancano ristoranti e trattorie tipiche dove provare la gustosa cucina reggiana a base di pasta all’uovo ripiena (tortelli d’erba e cappelletti), ragù, salumi tipici ecc.

Reggio Emilia è anche storia e arte, e da non perdere in un soggiorno all’Albergo Reggio sono: il Museo del Tricolore, che omaggia la Bandiera Italiana, nata a Reggio Emilia nel 1797 e diventata nel 1848 la bandiera nazionale italiana; la piazza del Monte con il bel Palazzo del Monte di Pietà, il Palazzo del Capitano del Popolo (sede dell’Hotel Posta), il Teatro Municipale Valli, il Duomo, la Basilica di San Prospero con gli affreschi del Procaccini e il Santuario della Beata Vergine della Ghiara, con uno splendido ciclo di opere di artisti emiliani del Seicento.

Da non dimenticare l’arte moderna e contemporanea che ha fatto di Reggio Emilia una meta importante nel panorama italiano: la Collezione Maramotti con oltre 200 opere, aperta al pubblico su prenotazione; il Palazzo Magnani, prestigiosa sede espositiva; la Galleria Parmeggiani collezione privata di opere del secolo scorso; le installazioni permanenti di Sol LeWitt, Robert Morris, Luciano Fabro e Richard Serra e infine i tre ponti progettati dall’architetto Calatrava e sempre di Calatrava la stazione Mediopadana dell’alta velocità.

Reggio Emilia è famosa nel mondo anche per Reggio Children, il centro internazionale per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dell’infanzia, con sede presso il Centro internazionale Loris Malaguzzi e per l’Aterballetto, la compagnia di danza contemporanea che produce e realizza spettacoli con artisti e coreografi di livello internazionale, aziende oleodinamiche e meccatroniche che fanno la ricchezza del nostro territorio.